In arrivo due film sui "fantasmi" della IX legione romana scomparsa

Li gireranno i registi Neil Marshall («Discesa nelle tenebre») e Kevin McDonald («State of Play». Al centro delle due pellicole i soldati<br />
dell'impero che sarebbero scomparsi nel nulla in Scozia nel secondo secolo dopo la maledizione della regina Boadicea

È annunciata per il prossimo anno l'uscita di due film sulle gesta dell'esercito dell'antica Roma nella sua lunga campagna di Caledonia, ovvero le azioni militari dirette alla conquista, mai compiuta, della Scozia. Il Times scrive che i registi Neil Marshall (autore del cult muvie del genere horror Discesa nelle tenebre, del 2005), e Kevin McDonald (suo il recentissimo State of Play con Russel Crowe e Helen Mirren) hanno scelto gli stessi eventi storici per i loro prossimi film, rispettivamente Centurion e The Eagle of the Ninth, quest'ultimo tratto dall'omonimo romanzo per ragazzi pubblicato nel 1954. Entrambe le pellicole saranno infatti incentrate sulla storia della nona legione che secondo gli storici, primo fra tutti Tacito, uscì praticamente distrutta da una battaglia con le tribù dell'Inghilterra centrale combattuto intorno al 60 dopo Cristo. La legione venne poi ricostituita e scomparve misteriosamente una quarantina d'anni dopo nell'allora Caledonia.

Una leggenda racconta che fosse stata maledetta nel corso di un rito duidico perché i suoi soldati avevano frustato Boadicea, regina della tribù britannica degli Iceani.
I due registi hanno avuto la stessa idea, ossia di utilizzare la storia romana come allegoria dei conflitti attuali. «In un certo senso - ha detto McDonald al Times - è come se fosse la guerra in Iraq o Afghanistan ma ambientata nel secondo secolo».
Nessuno dei due registi sembra aver tenuto conto delle ultime scoperte secondo cui tracce della nona legione sarebbero state ritrovate in Medio Oriente, smentendo così le ricostruzioni che la danno massacrata in Inghilterra e dissolta non si sa come in Scozia.
Ma entrambi, al contrario, devono avere tenuto conto dell'alone di mistero che ancora oggi circonda la nona legione, specialmente in Gran Bretagna. Una delle ultime leggende che la riguardano vuole i legionari di Roma abbiano attraversato in marcia, armati di tutto punto e guidati da un comandante vestito con una tunica candida, una località della Scozia centrale, Dunblane, nel... settembre del 1974. Dell'episodio, raccontato da alcuni terrorizzati abitanti del luogo, venne dato conto nelle cronache locali e in libri di autori specializzati in fenomeni paranormali, che narrano anche di gatti domestici dal pelo ritto sul dorso che sembravano spaventati da «qualcosa che stava attraversando il salotto».
Insomma, in Gran Bretagna la nona legione è letteralmente una leggenda. E questo spiega almeno in parte i due film ad essa dedicati.