In arrivo l’università dei videogame

In Gran Bretagna potrebbe aprirsi presto un'università riservata a campioni dei videogiochi e di console quali «Playstation» o «XBox». La notizia rivoluzionaria arriva dal ministro per le Industrie Creative del governo Blair, Shaun Woodward. In un'intervista al «Financial Times», il capo del singolare ministero del Regno Unito ha detto che «per l'industria dei videogiochi il modo migliore per avere i talenti e le abilità che vuole è di farsi avanti in prima persona, presentarsi al governo e dire: vogliamo investire denaro in un ateneo».