In arrivo il nuovo Btp a tre anni

Il lancio di massicce emissioni statali in Eurolandia accentua la pressione sui prezzi dei titoli trattati sul mercato secondario, con Bund e Btp che correggono le quotazioni di inizio settimana. Tra le emissioni del Tesoro, il 30 gennaio toccherà al nuovo Btp a 3 anni, al decennale e ai Cct 2012. Novità in arrivo dall’Argentina, dove Metrogas ha promosso una offerta di acquisto e scambio delle obbligazioni in default, che in Italia circolano per 20,2 milioni (5,5% del debito esistente), con 3 opzioni: in contanti o con nuove obbligazioni in euro o in dollari.