In arrivo oggi il bus di Veltroni

È il giorno della discesa di Walter Veltroni in Liguria, annunciata in queste ultime ore da una raffica di avvisi, annunci, messaggi, comunicati, convocazioni, puntualizzazioni diffuse anche ieri dall’organizzatissima macchina da guerra dell’ufficio stampabus del Partito democratico. Il programma prevede il primo appuntamento pubblico alle 15 e 30, in via Siffredi, al Distretto di elettronica e tecnologia avanzata. Alle 17, arrivo in piazza Matteotti, dove Veltroni interviene a una «manifestazione pubblica». Tempi stretti, comunque, visto che alle 18 e 45, il leader dev’essere a Sestri Levante, Cinema Ariston, e alle 21 a La Spezia, Teatro Civico, sempre per un incontro pubblico. Da lì, partenza del pullman veltroniano per Massa Carrara dove è fissato - fa sapere sempre stampabus - il riposo del guerriero. Non è invece, al momento, ancora confermata l’ospitalità del leader del Pd alla tavola di una famiglia-tipo di Genova, come si era invece verificato in altre città visitate nei giorni scorsi. Ma pare che la tradizionale parsimonia dei genovesi non c’entri.
Anche gli altri partiti, intanto, proseguono gli appuntamenti e gli incontri con gli elettori sul territorio. La «Lega nord», all’insegna dello slogan «Clandestini e delinquenti, ora basta!», annuncia un comizio dell’onorevole Mario Borghezio, europarlamentare del Carroccio, in programma venerdì, alle 17 e 30, in piazza De Ferrari, lato Teatro Carlo Felice. Alla sera, con inizio alle ore 21, nella sede del Municipio Medio Levante, in via Mascherpa 34, verrà presentata la rivista «Idee per l’Europa dei popoli»; interverranno alla manifestazione, fra gli altri, lo stesso Borghezio, Leonardo Boriani, direttore responsabile della «Padania», quotidiano della Lega, il professor Andrea Rognoni (Fondazione federalista Europa dei popoli), Francesco Bruzzone, segretario nazionale ligure della Lega, Edoardo Rixi, segretario provinciale, e Roberto Di Prima, assessore Municipio Medio Levante.
La «Sinistra Arcobaleno», infine, tiene oggi un’assemblea pubblica in Valpolcevera, con inizio alle alle 17 e 30, nei locali della sede Anpi Montesella di via Boggiano 1. All’ordine del giorno, il dibattito sulla situazione politica e la piattaforma programmatica con particolare attenzione alle problematiche locali.