In arrivo il Salone del libro usato

Lunedì prossimo a Milano saranno distribuiti gratuitamente tremila libri in vari punti della città. Sarà l'antipasto del quarto "Salone del libro usato", in programma dal 28 al 30 novembre. Oltre quattrocento bancarelle dove sarà possibile trovare libri per tutti i gusti. Un'idea in più per i regali di Natale

Milano - Immaginate di andare, in buona compagnia, a prendere un aperitivo. Quale migliore occasione per pregustarsi un'ottima cena?  Immaginate al posto del drink - alcolico o analcolico - di trovare dei libri da poter consultare, leggere e portare a casa. A partire da lunedì 24 novembre a Milano, per tre giorni consecutivi, sarà possibile trovare tremila libri distribuiti gratuitamente in 15 punti sparsi per tutta la città. E' il ricco aperitivo che lancia la quarta edizione del Salone del libro usato - bancarelle in fiera, organizzato dalla Fondazione Biblioteca di Via Senato, in programma dal 28 al 30 novembre nella sede storica della Fiera di Milano.

Idea regalo di Natale In pochi anni il Salone si è affermato come una delle più importanti manifestazioni dedicate ai libri, un appuntamento da non mancare per chi ama leggere, per i collezionisti ma anche per chi è semplicemente alla ricerca di un regalo natalizio. E di libri da regalare ce ne sono davvero per tutti i gusti. Tra l'altro si tratta di libri quasi tutti fuori commercio, sia di edizioni recenti - acquistabili con pochi euro - sia di volumi rari. Volumi di ogni genere: quelli di fantascienza, i grandi classici, i libri d'artista, i manifesti pubblicitari, le stampe, le raccolte di poesia e i fumetti. Tutti rigorosamente fuori ommercio, introvabili altrove.

Usato firmato In mezzo alle oltre quattrocento bancarelle del Salone sarà possibile trovare anche dei libri firmati dagli autori. Opere con dedica autografa, una vera e propria chicca per gli appasionati collezionisti. 

Una seconda vita "Leggere nuoce gravemente all'ignoranza. Regala un libro, regali un tesoro". E' lo slogan della campagna pubblicitaria del Salone del libro, la più grande libreria di testi usati d'Europa. Il valore dei libri può variare da pochi euro (anche un solo euro) a diverse migliaia: dipende dallo stato di conservazione e dalla rarità dei volumi.

Mercato in crescita Qualsiasi sia il genere editoriale - dal fumetto ai grandi classici - il mercato dei libri usati è in crescita costante. Le ragioni sono molteplici: il gusto di cercare e trovare rarità, il gesto "ecologico" (non si butta ma si riciclano i testi), il risparmio. Da uno studio effettuato, tra l'altro, pare che il mercato dei libri usati non condizioni negativamente quello dei nuovi. Anzi di fatto aumenta la voglia di leggere.

Al macero? No, sul comodino Il rischio che corrono moltissimi libri nuovi di zecca è quello di finire al macero se invenduti. E' strano ma è così: i costi di giacenza in magazzino sono, spesso, troppo elevati e, dopo un po', gli editori preferiscono distruggere intere collezioni di libri piuttosto che regalarli. Una piccola parte di questi libri riescono a scampare questo triste destino e, anziché al macero, finiscono sul comodino di qualche fortunato lettore, che magari è riuscito a scovarli su qualche bancarella acquistandoli a un prezzo più che vantaggioso. 

Come aggiudicarsi un libro gratis Tremila libri saranno distribuiti in 15 punti a Milano. Stazioni ferroviarie: Centrale, Lambrate, Garibaldi, Cadorna, Bovisa. Piazze: S. Babila, Piemonte, Cavour, Scala, Loreto. Corsi: XXII marzo, Genova, Garibaldi, Magenta, Italia.

Date e orari del Salone Sarà allestito nella Fiera Milano City (Padiglione 1 - viale Scarampo angolo viale Teodorico). Dal 28 al 30 novembre. Orari: venerdì dalle 18 alle 21, sabato e domenica dalle 11 alle 21.