In arrivo sei milioni di euro per il litorale laziale

Sei milioni di euro per la promozione turistica e le opere infrastrutturali del litorale. Questo l’importo dello stanziamento, approvato nelle due ultime sedute di agosto, dalla giunta regionale mediante tre delibere proposte dagli assessori al Turismo Raffaele Ranucci, ai Trasporti Fabio Ciani e alla Cultura Giulia Rodano. Con la delibera dell’assessorato ai Trasporti in particolare, è stato lanciato un bando per concedere agli enti locali finanziamenti per un totale di circa 5 milioni di euro. Fondi destinati alla realizzazione di opere di miglioramento della mobilità del litorale laziale, al fine di rendere più agevole, soprattutto in estate, la fruizione e frequentazione delle coste, in particolar modo delle isole Pontine. Mediante il provvedimento gli enti locali potranno così richiedere il contributo regionale per la costruzione di infrastrutture quali parcheggi di scambio, attrezzaggio delle stazioni ferroviarie, aree di sosta esterne ai porti, strutture per l’assistenza degli utenti.
La Regione ha poi deliberato un finanziamento di 850mila euro per potenziare il sistema di informazione, assistenza e accoglienza turistica: si tratta di interventi quali la comunicazione e la promozione turistica in Italia e all estero, l’organizzazione di workshop, campagne ed eventi di familiarizzazione del territorio rivolte a operatori, opinion leader e giornalisti.
Alle Apt (aziende di Promozione turistica) di Roma, Latina e Viterbo andranno invece 450mila per la realizzazione di interventi volti ad aumentare la quota dei mercati regionali (con un’attenzione particolare per quello tedesco), incrementare la quota di mercato nazionale e dei nuovi bacini dell’est europeo. I restanti 400mila euro saranno destinati alla «Litorale spa», per l’attivazione di un’unità di comunicazione in grado di mantenere un rapporto costante con i mezzi di informazione nazionali e con quelli dei Paesi che sviluppano arrivi verso il litorale. A completare l’insieme dei provvedimenti c’è poi la delibera proposta dagli assessori Rodano e Ranucci che prevede un finanziamento di 460mila euro per la realizzazione di progetti di «promozione della conoscenza del patrimonio di risorse storiche e culturali del litorale laziale» (tra cui una mostra fotografica sul tema «Il volto mediterraneo del Lazio», un convegno internazionale sull’uomo fossile del Monte Circeo e la realizzazione di documentari sulla storia e la cultura del litorale).
Anche il presidente della Regione, Pietro Marrazzo, ha sottolineato «l’importanza capitale del litorale laziale, una fetta particolarmente importante del territorio in termini di risorse umane ed economiche, di storia e cultura».