Arte, Vittorio Corsini a Forte dei Marmi

Un'opera site-specific sarà visibile sul bastione del Fortino e collegherà idealmente piazza Garibaldi con il percorso espositivo interno al monumento

Al Fortino di Forte dei Marmi inaugurerà il 4 agosto la mostra personale di Vittorio Corsini. Il titolo della mostra, che durerà un mese è «Qualcosa accade». In occasione dell'evento l'artista ha realizzato un'opera site-specific che sarà visibile sul bastione del Fortino e collegherà idealmente piazza Garibaldi con il percorso espositivo interno al monumento. La mostra presenta un percorso coerente degli ultimi dieci anni del lavoro dell'artista attraverso sculture ed installazioni essenziali, realizzate con materiali eterogenei come vetro, legno ed acciaio. Le opere, di grande impatto visivo ed emozionale, affrontano temi come la medicina, il paesaggio, le relazioni sociali, il rapporto fra l'uomo e la casa, quest'ultima vista non solo come luogo custode dell'intimità ma come spazio aperto all'esterno, alla società, alla conoscenza. Negli ultimi anni una serie di interventi di arte pubblica nello spazio urbano hanno visto Corsini al lavoro in differenti centri abitati con la realizzazione e la progettazione di cortili, fontane, giardini pensati come generatori di incontri e sorti come effetto di pratiche ordinarie o abitudini consumate dagli abitanti locali. L'esposizione è organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Forte dei Marmi e dalla galleria Claudio Poleschi Arte Contemporanea di Lucca. Vittorio Corsini (Cecina - Livorno, 1956) vive e lavora tra Firenze e Milano.