Gli artigiani cacciano i «vu’ cumprà» da Brera

Un’«occupazione» in piena regola, per cacciare gli abusivi da Brera. A metterla in atto da oggi e per tutto il mese, col benestare del Comune che ha inventato questa formula per togliere lo spazio vitale ai vu’ cumprà che ogni sera stendono la loro mercanzia tra via Fiori Chiari, via Madonnina e piazza Formentini, saranno una novantina tra artigiani e antiquari. Che, a turno durante tutto luglio, potranno allestire una trentina di gazebo bianchi e realizzare i loro prodotti anche in loco. Dal lunedì al venerdì la manifestazione - sorvegliata da un presidio fisso di poliziotti e carabinieri - si svolgerà dalle 19 alle 24, nel weekend da mezzogiorno e anche oltre la mezzanotte. A rallegrare la festa, artisti di strada e in futuro anche pittori e ritrattisti.