Per gli artigiani pronti nuovi spazi

«Il percorso di dialogo che l’Amministrazione comunale, il Consiglio di Zona 9 e l’operatore Hines hanno avviato con il quartiere e con le associazioni nell’ultimo anno, ha portato all’identificazione di soluzioni condivise sia per gli artigiani, che utilizzavano i locali della Stecca con regolare contratto con il Comune, sia per le associazioni della Stecca». È quanto si legge in un comunicato di Hines Italia, la società che si occupa della riqualificazione del quartiere Isola, dopo lo sgombero di stamani alla Stecca: per le 8 imprese artigiane il Comune ha identificato, d’intesa con gli artigiani, nuovi spazi dove gli artigiani potranno continuare da subito la loro attività.