Artigiani in sciopero: niente presepi

A Napoli ora scioperano pure i pastorai, cioè gli artigiani dei presepi. E così, per ore, niente spettacolo per turisti e appassionati. Bancarelle sbarrate e stop alla vendita. Per proteste, quindi, è rimasto per ore chiuso al pubblico il cuore napoletano dell’arte di cartapesta, in via San Gregorio Armeno: tutto proprio quando migliaia di visitatori si danno appuntamento nei vicoli della città vecchia. A dare il via alla serrata un blitz di un centinaio di vigili urbani che applicavano un’ordinanza del Comune per l’abbattimento di baracche e bancarelle abusive. Una decisione andata di traverso agli artigiani: e qualcuno ha perfino minacciato di darsi fuoco.