"Artigiani in Toscana", le botteghe per la prima volta segnalate anche dal Gps

Come intraprendere un interessante viaggio attraverso le realtà speciali, quasi sempre circondate da paesaggi ricchi di tradizione e cultura, con suggestivi rimandi alla storia, tra maestranze che vivono e operano nella regione

Artex, il Centro per la promozione e la valorizzazione dell'artigianato toscano, in occasione di Viva l'Auto - Premio Auto Europa 2010, che si è tenuto al Parco delle Cascine di Firenze, ha messo a disposizione dei giornalisti Uiga e degli sponsor dell'evento circa 300 indirizzi di realtà artigiane toscane, scaricabili su tutti i navigatori satellitari come Pdi (punti di interesse).
Un viaggio attraverso botteghe, piccoli artigiani e realtà speciali, quasi sempre circondate da paesaggi ricchi di tradizione e cultura, con suggestivi rimandi alla storia, tra maestranze che vivono e operano in questa regione.
Un'esplorazione alla scoperta dei mestieri d'arte, di antiche lavorazioni ma anche delle interessanti sperimentazioni dei nuovi artigiani - artisti. I materiali protagonisti, pregiati o comuni che siano, prendono speciali forme: dal ferro alla ceramica, dall'argento al tessuto, dal bronzo all'alabastro, dal cristallo al legno.
Per dettagli su produzione, storia dell'artigiano, ma anche per conoscere in anteprima i prodotti è possibile visitare il catalogo online di Collezioni Toscane www.collezionitoscane.it, creato ad hoc da Artex per dare visibilità al patrimonio artigianale artistico del territorio toscano, sia di tradizione che di innovazione.
Dopo aver scaricato il file «Artigiani in Toscana», attraverso un cd rom (con link agli strumenti on line per la conversione nei formati dei diversi navigatori sul mercato), sarà possibile visualizzare come punti di interesse sui Gps gli artigiani presenti in tutta la Toscana. Lo stesso programma è scaricabile alla pagina: www.artex.firenze.it/page_nd.asp?page_id=288&subpage_id=284.