Arti&mestieri, alla ribalta i sapori tipici laziali

Si chiude oggi alla nuova Fiera di Roma «Arti e mestieri», la seconda edizione della mostra-mercato dell’artigianato e dell’enogastronomia che propone ai visitatori (che nei quattro giorni di apertura saranno almeno 100mila) il meglio della produzione artigianale delle regioni d’Italia e di vari Paesi del Mediterraneo. Quattrocento gli operatori che si dividono uno spazio espositivo di 20mila metri quadrati, diviso in quattro grandi aree tematiche. Ampio spazio, naturalmente, è garantito ai prodotti del Lazio, in particolare quelli enogastronomici dell’Arsial, che ha allestito uno spazio di oltre 900 metri quadrati, interamente dedicato alla promozione ed alla vendita delle piccole produzioni regionali di qualità. Venti le aziende laziali di qualità presenti provenienti da tutte le province con i migliori prodotti regionali: la marzolina, i legumi, il pesce di lago, la porchetta, l’ortofrutta Bio e tanti altri. Diciotto le degustazioni dedicate ai prodotti nei quattro giorni della mostra, sei delle quali si svolgeranno oggi. Novità assoluta all’interno di questa area è lo spazio di 100 metri quadri definito «La Bottega di Palatium», nella quale acquistare a prezzi promozionali dai formaggi freschi e stagionati ai salumi, dal tartufo ai dolci, dalla pasta artigianale alle nocciole e al miele e le marmellate biologiche. Inoltre con tutti i prodotti a disposizione è possibile allestire direttamente sul posto cesti regalo personalizzati. «Ed è proprio il regalo enogastronomico di qualità realizzato con i prodotti tipici del Lazio - dice l’Arsial - la piacevole sorpresa del Natale 2007. Sono centinaia i consumatori incuriositi dai prodotti regionali che, dopo aver chiesto informazioni sui luoghi e le tecniche di produzione ed aver degustato i prodotti, decidono di regalarli ad amici e parenti per le prossime festività. Una novità assoluta accompagnata dal successo dell’iniziativa “Regala il Lazio” che sta portando in più di 100 punti vendita della grande distribuzione organizzata confezioni natalizie preallestite per far gustare, a prezzi promozionali, i sapori ed il gusto della nostra tradizione enogastronomica. Sei le tipologie a disposizione (due cesti grandi e quattro piccoli), a prezzi che vanno dai 9,90 euro ai 65. «Arti e mestieri» è aperta oggi dalle 10 alle 22. L’ingresso è gratuito. \