Arts Festival, torna in città la performance itinerante

Tredici artisti in rappresentanza di altrettanti Paesi, nove prime nazionali e sette palcoscenici diversi: nonostante il budget limitato (solo 145mila euro, di cui 54mila stanziati da Regione, Provincia e Comune), la terza edizione di «Uovo Performing Arts Festival» torna a proporre l'esplorazione di nuovi territori dello spettacolo mettendo insieme artisti affermati e giovani talenti. Da giovedì al 14 settembre in sei luoghi (Superstudio Più, Centro Culturale Francese, 4cento, lo spazio pasticceria De Santis, il cinema Mexico e Superstudio13) si potranno ammirare i lavori interdisciplinari degli artisti.