Asam, Sapelli accusa Penati

Giulio Sapelli, presidente di Asam, la holding che custodisce le partecipazioni della Provincia di Milano nelle infrastrutture, non ritiene decaduto il consiglio di amministrazione e bolla come «metodo da soviet» le pressioni sui consiglieri affinché si dimettano. Secondo Radiocor ieri quattro consiglieri su sette si sono dimessi. Sapelli ha da tempo in corso un braccio di ferro con il presidente della Provincia, Filippo Penati, sulle modalità per rendere operativa Asam.