Ascoli, poker al via Chievo, 3 gol annullati

L’Ascoli di Iaconi s’è presentato con un poker al Piacenza, grande protagonista Soncin, doppietta e assist per l’attaccante, troppo in fretta ceduto dall’Atalanta. Immediate risposte del Brescia contro il Vicenza, e del Lecce, passato a Frosinone con i gol della coppia Tiribocchi-Abbruscato. Falsa partenza del Mantova e del Bologna. I lombardi, sprecato il rigore al primo minuto con Corona, hanno trovato il gol con un difensore sull’11° calcio d’angolo, e sono stati raggiunti al 94’ da Toledo. Gli emiliani hanno subito a lungo il Rimini, Il Chievo polemizza con l’arbitro Pantana che gli ha annullato tre gol (uno regolarissimo) e revocato un rigore dopo averlo concesso. I giovani arbitri lanciati da Collina (Tommasi e Sconditti) hanno concesso tre dei sei rigori. Tre gli espulsi, Cardinale (Rimini), Garofalo (Grosseto) e Ischia (Frosinone).