Ascolta la voce di Chiellini Ed esce dal coma

Era rimasto schiacciato sotto un miniescavatore mentre lavorava in un cantiere edile a Vittoria Apuana, torace, addome e gambe erano rimaste lì sotto, «gravi», avevano diagnosticato i medici, le ferite interne. Claudio Fontana, 45 anni, viareggino, operaio edile, era in coma farmacologico dal 20 febbraio scorso nel reparto rianimazione dell’ospedale Versilia, e per tirarlo fuori da quel buio ci voleva qualcosa di forte. Forte come la Juventus, per esempio. Così, nella stanza di Fontana, è arrivata la squadra al completo, tutte le voci dei suoi idoli da Del Piero a Buffon, dentro un cd solo per lui, forza Claudio che se esci di lì vieni alla partita con noi. Si è svegliato quando ha sentito la voce di Chiellini. Finalmente libero.