Assaggi d’autore tra free jazz ed elettronica

Sul palco Maria Pia De Vito, Danilo Rea e Javier Girotto

È una prima assoluta in tre parti quella con cui oggi si inaugura il mese di Luglio Suona Bene, dopo le stuzzicanti anteprime degli scorsi giorni. Tre incontri d’alta scuola jazz nella Cavea del Parco della Musica, tutti questa sera dalle 21, per tre concerti in cui si alterneranno sul palco all’aperto dell’Auditorium, Maria Pia De Vito e Huw Warren, Danilo Rea e Maurizio Martusciello, Javier Girotto & Atem Saxophon quartet. Per loro, la presentazione live dei lavori appena incisi per la Parco della Musica Records, l’etichetta discografica della Fondazione Musica per Roma. Ecco dunque il duetto fra la splendida vocalist di Napoli e il pianista e compositore inglese Huw Warren. In scena il progetto Diálektos, nato in seguito al concerto-incontro dei due alla rassegna Dialogo di questo inverno, sempre all’interno della struttura realizzata da Renzo Piano. Considerata a livello internazionale come un’artista di grande valore, una voce duttile, luminosa, ricca di temperamento e di sfumature espressive, Maria Pia De Vito si esibirà nel primo dei tre live con una fusione tra la sua carica vocale sempre aperta alla sperimentazione e la duttilità di un pianista dell’avanguardia jazz come Warren. Affascinante alchimia fra jazz e musica elettronica è il secondo spettacolo della serata con il celebre pianista Danilo Rea e Maurizio Martusciello, al secolo Martux, quotato manipolatore di suoni «in bit», insieme nel progetto Reminiscence. Partendo dalle contaminazioni tra jazz, lirica e elettronica, questi due straordinari musicisti riescono a creare una musica dominata solo dal lirismo e dall’ispirazione, fra ambient, jazz e classica contemporanea. Infine, la serata in jazz al Parco della Musica si conclude con il sassofonista italo-argentino Javier Girotto, in concerto con il progetto Suix insieme all’Atem Sax Quartet quartetto di sassofoni, ensemble di natura cameristica che si combina perfettamente, con i sassofoni soprano e baritono di Girotto.