Assalita donna incinta Folla ferma due romeni

Incinta, era andata al mercatino di piazza Pascali. Ha riconosciuto la sua lingua in quella dei venditori, romeni come lei, e ha trattato il prezzo di alcuni vestiti. I due uomini però l’hanno insultata e poi hanno preteso di avere un rapporto sessuale con lei. L’hanno scaraventata per terra perché lei, giovane, alta bella e al quarto mese di gravidanza, aveva rifiutato. L’hanno presa a calci e pugni, a pochi metri dai banchi. Movimenti che hanno insospettito alcuni passanti. Le grida della vittima, le minacce e le percosse hanno fatto accorrere i cittadini e i carabinieri a presidio nella zona. Solo grazie ai passanti la ragazza ha evitato il peggio. I due romeni, di 34 e 38 anni, sono stati arrestati.