Assaltano il bar poi scappano: presi due nomadi

Due nomadi hanno tentato di fare un colpo in un bar del Milanese ma hanno fatto troppo rumore e sono stati arrestati. È accaduto, la scorsa notte, a Varedo. Verso le 3, i rom a bordo di un vecchio furgone Fiat Ducato sono piombati a tutta velocità contro le saracinesche del Bar Sala di viale Brianza, distruggendo l’ingresso del locale. Poi hanno tentato di portare via i videopoker e le slot machine. La «spaccata» ha però svegliato il titolare del locale, Luigi Sala, che ha chiamato i carabinieri. I militari sono riusciti ad arrestare i ladri in fuga dopo un lungo inseguimento: si tratta di due nomadi di origine slava, arrestati per furto aggravato e danneggiamenti.