Assaltava banche con il cognato Preso dai carabinieri

Metteva a segno colpi in banca armato di taglierino e sempre in compagnia del cognato, il rapinatore di origine siciliana arrestato dai carabinieri. Si tratta di Warner Sant’Elia, 35 anni, residente a Milano e con precedenti per spaccio. Un’ordinanza ha colpito il cognato di 43 anni, già detenuto per un altro reato. Ai due vengono contestate due rapine: il 10 dicembre scorso in un’agenzia della Banca di Roma, l’11 in una filiale della banca Intesa Sanpaolo. Complessivamente il bottino ammonterebbe a 21 mila euro.