Assalti a coppie, bar e ristoranti Presi quattro rapinatori seriali

Armati, feroci, determinati, per sei mesi hanno seminato il terrore in mezza Brianza. La banda, quattro albanesi, irregolari e pluripregiudicati, sono stati identificati dai carabinieri di Desio. Tutto inizia il 10 dicembre 2004 quando la gang assalta il ristorante Brughiera di Senago ma trova il maresciallo Francesco Pavanello, comandante della stazione che disarma e arresta il capobanda, di 23 anni insieme a due complici ventenni. Da qui all’identificazione degli altri che avrebbero partecipato all’assalto al caffè Gravina di Ceriano Laghetto finita con sparatoria. Ma anche delle rapine a coppie in auto a Solaro, il 28 settembre, e a Varedo, il 1° ottobre. Venti giorni dopo i rapinatori, sempre con le stesse armi, razziano l’incasso di un bar di Varedo. E anche in quest’occasione aprono il fuoco.