Assalto ai distributori, chiusi anche i self service

I seicento gestori di Milano e provincia avvertono: «Parteciperemo in massa allo sciopero contro le liberalizzazioni del governo». Ieri sera è scattata la serrata dei benzinai che coinvolge le stazioni della città (trecento) e quelle lungo tangenziali e autostrade. «Non sarà possibile fare benzina nemmeno ai self service - dicono i sindacati dei benzinai-. Garantiremo il rifornimento solo alle ambulanze, ai malati e ai disabili. E anche i pochi gestori che non chiuderanno, difficilmente avranno carburante». La corsa al pieno (ieri in città ci sono state code e ingorghi), ha svuotato le riserve, «e le compagnie la pensano come noi». Lungo l’A7, però, gli impianti dovrebbero funzionare.