Assalto all’Aci ferito il titolare

Il tragico assalto è avvenuto ieri verso le 12 all’ufficio Aci di Abbiategrasso, all’angolo tra corso San Martino e piazza V Giornate. Due uomini fanno improvvisamente irruzione e puntano le loro armi, una pistola (poi rivelatasi una riproduzione) e un coltello da sub, contro il titolare, in quel momento in ufficio con la moglie e il figlio. I banditi si impossessano dell’incasso e quindi si lanciano fuori.
Ma a quel punto padre e figlio decidono di seguirli, la raggiungono sulla soglia e ne nasce una violenta colluttazione conlcusa quando il bandito armato di coltello ferisce al fianco l’anziano. Il figlio si mette a urlare attirando l’attenzione di un giovane albanese amico suo che si scaglia a sua volta contro i banditi. Uno riesce a salire su una Volkswagen bianca mentre l’altro deve vedersela con lo straniero, che grazie a un secondo amico, un cuoco suo coetaneo, riesce abloccarlo e trattnerlo fino all’arrivo dei carabinieri. Si tratta di Silvano Cesarotto, 58 anni, pregiudicato, residente a Olona in provincia di Varese.
\

Annunci

Altri articoli