Assassinio Kennedy, in nuovo filmato s'intravede Oswald

A 46 anni dall'omicidio del presidente dfegli Stati Uniti a Dallas immagini restaurate mostrano una figura che sembra quella del celebre killer

Colpo di scena a quarantasei anni esatti dall'assassinio a Dallas di John Fitzgerald Kennedy. In un filmato restaurato girato a Dallas il 22 novembre del 1963 si intravede dietro la finestra del sesto piano del deposito di libri da cui si presume partirono i colpi che uccisero il presidente una figura molto somigliante a Lee Harvey Oswald, il presunto omicida, ucciso poi a sua volta da Jack Ruby. Lo scrive il sito web del «Dallas Morning News» anticipando che stasera alle 20 (le 2 di martedì in Italia) il filmato andrà in onda su National Geographic Channel. Le immagini vennero girate nel 1963 da Robert Hughes e riprendono l'arrivo della limousine presidenziale in Dealey Plaza. Il video venne esaminato nel 1964 dall'Fbi ma non si rivelò utile perché all'epoca non esistevano le attuali tecnologie. I tecnici invece sono ora riusciti ad isolare un singolo fotogramma in cui viene inquadrato il Texas School Book Depository, il palazzo dove Lee Harvey Oswald lavorava e da dove avrebbe sparato i colpi che uccisero Kennedy. Tom Jennings, produttore esecutivo del documentario, ha spiegato che «grazie al restauro si intravede una figura dietro alla finestra da cui partirono i colpi. Io penso che sia quella di Oswald».