Asse Zaleski-Atel per il consiglio

A2A

Dopo le liste dei Comuni di Brescia e Milano per la nomina del consiglio di sorveglianza di A2A, arrivano le liste dei soci di minoranza. Agli azionisti minori della multiutility nata dalla fusione tra Aem Milano e Asm Brescia saranno riservate tre delle 15 poltrone disponibili. E a spartirsele saranno i candidati delle due liste depositate: quella rappresentata dal gruppo svizzero Atel e appoggiata dal finanziere Romain Zaleski e quella costituita dal Comune di Bergamo assieme ai bresciani della Fingruppo di Emilio Gnutti e dei fratelli Lonati. I candidati della lista presentata da Atel (al 4,51% di A2A), sono Antonio Taormina, Massimo Perona e Mario Cocchi.