Assenza giustificata di Rosso in Regione

Chiarissimo Direttore,
è mio desiderio far sapere a Lei ed a tutti i Lettori che, come giustamente riportato dal Giornale, ero assente martedì in consiglio regionale alla votazione su un tema così delicato come la Libertà religiosa sollevato dal consigliere Gianni Plinio.
Mi preme precisare, però, che ero in congedo, e la mia assenza era dovuta al fatto che dovevo partecipare, in qualità di vicepresidente della Commissione Sanità, all'Assemblea Generale della Consulta Nazionale della Sanità di Forza Italia convocata a Roma nella stessa giornata.
Resta ovviamente ferma la mia solidarietà ai consiglieri della Cdl che ancora una volta hanno voluto difendere valori cari a tutti noi.
Con viva cordialità
consigliere regionale Forza Italia