Un’associazione a difesa dell’hub

Per sostenere le ragioni di Malpensa, nasce l’associazione «Viva Malpensa viva». Obbiettivo è tutelare il territorio e gli interessi economici che gravitano intorno all’aeroporto.
«Vogliamo che Malpensa sia un hub - spiegano i membri del gruppo - a tutti gli effetti e che continui nello sviluppo intrapreso e nei suoi piani industriali. Ben vengano quindi gli accordi tra Sea e Lufthansa». Ben definita anche la posizione su Alitalia: «Decida pure il governo, ma senza che ci siano vincoli o limitazioni per Malpensa».