Assunse la moglie: è indagato ex assessore Prc

Catanzaro. È stato iscritto nel registro degli indagati l’ex assessore al Lavoro della Regione Calabria Egidio Masella, di Rifondazione comunista, dimessosi a ottobre dopo che era emerso che la moglie era stata assunta nel suo assessorato. La donna, che è un avvocato, prima dell’apertura dell’inchiesta della Procura si era dimessa dall’incarico.
Successivamente Masella aveva incontrato il presidente della Regione, Agazio Loiero, che gli aveva fatto presente di non essere stato informato del legame con la neoassunta.
Ora è intenzione del procuratore della Repubblica aggiunto, Salvatore Murone, sentire lo stesso Loiero. L’inchiesta della Procura, prendendo spunto dalla vicenda dell’ex assessore Masella, mira ad accertare eventuali violazioni di legge nelle assunzioni dirette alla Regione Calabria.