«Assurdo che i docenti occupino la scuola Ma molte mamme hanno paura di parlare»

da Roma

«Il ministro Gelmini deve farci il favore di venire nella nostra scuola (la Iqbal Masih ndr) perché qui nessuno ha il coraggio di protestare apertamente ma io sono sicura che sono tanti i genitori che pensano sia sbagliato occupare la scuola e coinvolgere i bambini nella protesta».
A questa giovane mamma non va proprio giù dover lasciare la figlia di sette anni in una scuola dove si tiene un’assemblea permanente e i bambini sono stati invitati a indossare la fascia nera al braccio. «Se mettono qualcosa addosso a mia figlia senza chiedermelo li denuncio subito - sbotta esasperata -. Le maestre hanno diritto di protestare ma fuori dai cancelli della scuola che ospita bambini piccolissimi. Ma chi è tutta questa gente che entra ed esce?I docenti ci hanno rassicurato, ci hanno detto che le lezioni si terranno regolarmente e che quindi non potranno essere accusati di interruzione di pubblico servizio ma intanto pare che una decina di persone, tra docenti e genitori, stanotte dormiranno qui per occupare simbolicamente la scuola: useranno bagni dei bambini e i servizi. Ecco non mi sembra giusto ma pochi di noi hanno avuto il coraggio di dire che non erano d’accordo alla preside perché tutti temono poi che i loro figli vengano additati come diversi».