Atac Cambiano i trasporti in centro

Scatta oggi la seconda fase della ristrutturazione della rete dei bus del centro che prevede modifiche di percorso e la sostituzione dei jumbo bus con mezzi più piccoli. La ristrutturazione è scattata la scorsa settimana per i lavori di rifacimento stradale in corso in via Nazionale, ma la volontà del Campidoglio è quella di limitare anche dopo i lavori, il transito ai soli bus da 12 metri evitando l’utilizzo dei jumbo che saranno spostati in periferia. Oggi, quindi, scattano cinque modifiche della rete del trasporto pubblico. Sarà attivata la linea 101 che collegherà la stazione Termini a piazza Venezia lungo piazza della Repubblica, via Nazionale, via IV Novembre e via Cesare Battisti. Attivazione necessaria in virtù di altri due provvedimenti: la modifica del percorso del 60 Express che sarà attivo tra largo Sergio Pugliese e piazza della Repubblica mentre non sarà più attivo tra piazza della Repubblica e la stazione Ostiense. La modifica della linea di bus 170 che sarà attiva tra piazzale dell’Agricoltura e piazza Venezia mentre non sarà più attiva tra piazza Venezia e la stazione Termini. Il capolinea centrale dell’810 si sposterà da piazza Venezia a largo Argentina per migliorare la coincidenza con la linea di tram 8. Sulla linea 20 Express (stazione metrò A Anagnina - università di Tor Vergata - Tor Bella Monaca) saranno utilizzati jumbo bus da 18 metri che aumenteranno il numero di posti offerti. La seconda fase si aggiunge alla prima, scattata la scorsa settimana, in base alla quale sulla linea 40 Express (Termini-San Pietro) vengono utilizzati bus lunghi 12 metri al posto dei jumbo bus.