Atalanta, che sprint Mantova oltre la crisi

Silvano Tauceri

L’Atalanta, il Catania e il Mantova hanno replicato al Torino che venerdì sera aveva vinto a Cesena il secondo spareggio-play off consecutivo, un successo che ha ridato morale e convinzione ai granata, chiamati venerdì alla sfida proprio con i siciliani. Un centrocampista, Marcolini ha siglato la vittoria bergamasca nella ripresa, dimostrazione di un potenziale che sa esprimersi e imporsi anche se gli attaccanti restano bloccati. Il Mantova sull’orlo di una crisi psicologica, ha ritrovato la via del gol ma solo dopo che l’Avellino era penalizzato dalla prima di due espulsioni. Prova della verità sabato sul campo di un Brescia che con Zeman ha subito ieri la seconda sconfitta in tre giornate e rischia di compromettere sogni e programmi. Sta tentando un tardivo inseguimento il Bologna, galvanizzato dal tris di Bellucci che fermato l’Arezzo finora strepitoso nel ritorno. In coda l’Albinoleffe di Mondonico ha vinto a Catanzaro quello che potrebbe valere lo spareggio-salvezza, quantomeno l’esame ai play-out.