Atel a nozze con Columbus Il nodo dei rapporti con Aem

da Milano

Atel e Motor Columbus (socio rilevante della nuova maxi utility che nascerà dalla fusione Aem-Asm) hanno avviato le tappe della ristrutturazione con l’obiettivo di semplificare la struttura azionaria e creare una holding unica. In particolare, spiega una nota, a novembre Motor Columbus sottoporrà agli azionisti di Atel un’offerta facoltativa di scambio, presumibilmente valida dal 12 novembre al 7 dicembre 2007 (con possibilità di proroga), che permetterà di arrivare a una holding unica, premessa per il raggruppamento di Atel con Eos, nonché eventualmente delle attività svizzere del gruppo Edf. Inoltre Motor Columbus cambierà nome e diventerà Atel Holding.
In questa vicenda resta da vedere come si comporterà Aem Milano, azionista di Atel, che si è vista respingere la sua richiesta di salire nell’azionariato. Aem è socio di Edf in Edison, ma proprio i francesi hanno di fatto sbarrato la strada ad Aem in Svizzera.