Ater, restauro dei tetti per settemila alloggi

Un bando di gara per 38 milioni di euro di lavori. Tetti e coperture nuovi, grazie ai lavori straordinari previsti nel bando di gara per l’affidamento della progettazione esecutiva per le opere di risanamento, ristrutturazione e manutenzione delle coperture di 184 edifici.
Lo annuncia l’Ater (l’Azienda territoriale di edilizia residenziale pubblica) del Comune di Roma. La scadenza per presentare le offerte è il 22 aprile 2008. Si tratta di sei lotti di appalto distribuiti in tutta la città. Il 24 aprile inizierà la gara di aggiudicazione e alla fine di agosto si arriverà all’approvazione dei progetti esecutivi, così da poter aprire i cantieri entro settembre. I tempi previsti per la realizzazione delle opere sono di circa un anno. Pertanto ad agosto 2009 una parte consistente del patrimonio Ater, pari a quasi 7000 alloggi, sarà stata rimessa a nuovo, eliminando alla radice gli annosi problemi di infiltrazione di acqua piovana.
Le opere sono possibili grazie al finanziamento della Regione Lazio e riguardano i quartieri San Basilio (lotto di appalto 1), Laurentino, Acilia, Tor de’ Cenci, Spinaceto, Ostia Lido, Ostia Lido Nord e Garbatella, Parco Tiburtino, San Vittorino Romano, Tiburtino III, Rebibbia e Pietralata (lotto di appalto 3), San Saba, Borgo del Trullo e Primavalle (lotto di appalto 4), Serpentara, Tufello e Valmelaina (lotto di appalto 5), Tor Bella Monaca, Tor de’ Schiavi, Torre Gaia, La Rustica e Quarticciolo.