Atlantia: ceduto 69% Autostrada Tirrenica per 67,7 milioni

Utile primo trimestre in crescita del 15,1%.

ROMA - Autostrade per l'Italia (gruppo Atlantia) ha raggiunto un accordo con Banca Monte Paschi di Siena, Holcoa (holding di concessionarie autostradali i cui azionisti sono CCC, CMB, CMC, Unieco, Cooperare e Ugf Merchant), Vianco (100% da Vianini Lavori del gruppo Caltagirone), Società Autostrada Ligure Toscana (gruppo Sias) per la cessione di una partecipazione pari a circa il 69,1% detenuta in Società Autostrada Tirrenica (Sat), controllata oggi al 94% da Aspi.
Il controvalore per la cessione, si legge in una nota, ammonta a 67,7 milioni di euro.
Nel primo trimestre 2011 i ricavi totali del gruppo Atlantia sono stati pari a 876,8 milioni (+7,7%). Il margine operativo lordo si è attestato a 523,7 milioni di euro (+8,1%), mentre il risultato operativo è ammontato a 387,8 milioni (+8,2%). In crescita del 15,1% l'utile consolidato a 139,1 milioni.