Atleti Nell’obiettivo dei grandi fotografi

(...) sul ruolo dello sport nella contraddittoria società contemporanea, come meditazione sulla sua capacità di trasmettere i suoi valori positivi perché, come dice Nelsono Mandela, «lo sport ha il potere di cambiare il mondo».
Le straordinarie immagini della mostra «Uno mondo di sport» restituiscono attimi di virtuosismo, di bellezza, di comicità spesso involontaria, di trionfo, di disperazione. Così legato allo spirito e alle tradizioni dei diversi Paesi, lo sport raccontadei grandi campioni del calcio, della Formula Uno, del basket, dell’atletica leggera, dello sci. Lo sport delle grandi arene stracolme di spettatori, delle manifestazioni seguite da miliardi di persone in tutto il mondo, dei grandi record, del grande business e delle star inavvicinabili eppure sentite proprie da tutti. Ma anche lo sport della pratica oscura, del campetto di calcio di periferia, del territorio di gierra, del piccolo podiscta della domenica che affronta solo per soddisfazione personale una maratona.
La mostra, un progetto di Reuters e Contrasto, è realizzata con il contributo della Presidenza della Regione Lazio in collaborazione dela Comune di Roma, assessorato alle Politiche culturali e della comunicazione, della Soprintendenza ai Beni culturali e con il supporto tecnica dell’associazione sportiva Athlion Roma Pentathlon Moderno. La mostra, realizzata anche con la collaborazione di Decathlon, della Fnac e di Apa, dopo Roma inizierà un tour attraverso le librerie Fnac d’Italia. Lo splendido catalogo, che porta lo stesso titolo della mostra e che raccoglie molte più immagini, costa 45 euro.
La mostra «Uno mondo di sport nelle immagini Reuters» sarà aperta fino al 28 dicembre al Miseo di Roma in Trastevere in piazza Sant’Egidio 1/b. Aperta tutti i giorni tranne il lunedì dalle 10 alle 20. Info 060608, www.museodiromaintrastevere.it.