Atleti sleali fuori percorso

Sport e litigi. Durante la corsa podistica non competitiva «Stracinisello» gli atleti hanno perso tempo in discussioni. A scaldare gli animi l'assenza di controlli all'interno del parco Nord dove alcuni «furbi» hanno deciso di accorciare il percorso passando in mezzo ai boschi. Scoperti da alcuni maratoneti, gli atleti sleali sono stati aggrediti verbalmente. Tensione anche all'arrivo. Molti partecipanti, durante la gara, avevano perso il talloncino che confermava l’iscrizione. L'assenza del badge non ha permesso loro di ritirare il pacco premio mandandoli su tutte le furie.