Atm, i biglietti crollano dell’8% Abbonamenti contro l’aumento

Da quando il biglietto su tram e metrò è schizzato a 1,50 euro, le vendite sono calate: gli introiti registrati da Atm a ottobre sono l’8% in meno rispetto al 2010, idem per i carnet. Peggio ancora vanno le vendite del ticket giornaliero a 4,50 euro, precipitato del 20%. Atm però recupera su abbonamenti annuali (raddoppiati) e mensili. Il presidente si scusa per i disagi di ieri mattina sulla «rossa» causati da un test tecnico: «È stato un macello, non si ripeterà».