Atm in viaggio per Expo: 100 km di nuove corsie preferenziali

Cento chilometri di corsie preferenziali, da qui al 2014. Questo il piano di Atm, costruito in collaborazione con Palazzo Marino, che si articola in tre fasi. La prima, che dovrebbe concludersi il prossimo autunno, prevede la realizzazione di 5,7 km di nuove corsie e la riqualificazione di 12 km. Non saranno moltissimi chilometri, ma di fondamentale importanza: verrà, infatti, creata una corsia dedicata per la linea 90/91 da piazza Zavattari a piazzale Lotto, per proseguire in piazzale Stuparich. Anche la 92 potrà sfrecciare nel tratto da piazzale Dateo a via Piccinni. Insomma un bel vantaggio per i 400mila passeggeri giornalieri che vedranno così aumentare la velocità dei mezzi nelle fasce di punta, dai 4-8 km orari fino ai 10-12 km orari, con un risparmio di 2600 ore solo nelle prime ore del mattino. Non è finita: sono in realtà molte le linee che avranno corsie riservate entro l’autunno 2010: come il 29/30, il 19, la 60, il 24, 14, 1 , 233, 43, 57, 54.
A vigilare ci penseranno le 21 nuove telecamere.