Atrofia muscolare Staffetta di Zurigo: i milanesi in gara con Smarathon

Ci sarà anche una squadra milanese sabato a correre sulle colline di Zurigo nella classica edizione della «Sola» marathon, una staffetta di 114 chilometri che verrà corsa da 14 atleti. Non è la prima volta. Già lo scorso anno la squadra di «Smarathon» era emigrata in terra elvetica per disputare questa staffetta che in origine vedeva la sfida tra tutte le Università svizzere ed ora si è allargata a chiunque voglia partecipare. Il fine è lo stesso: raccogliere fondi da devolvere poi alla ricerca contro la Sma, l’atrofia muscolare spinale, degenerazione di una proteina che impedisce di fatto ai muscoli di svilupparsi e quindi blocca i malati su una sedia a rotelle. Per il momento non c’è cura ma la ricerca va avanti e l’Istituto Besta in questo campo è all’assoluta avanguardia. E da quando Elena e Luca De Luca ( mamma e papà di Rebecca una bimba di tre anni malata di Sma) hanno fondato Smarathon, all’èquipe del professor Giorgio Battaglia sono stati donati già 35mila euro. Ma non solo Besta. Anche grazie alle donazioni raccolte durante la staffetta di Zurigo dello scorso anno la squadra di Smarathon ha dato una mano a Mohammed, un ragazzo di 14 anni affetto da Sma, che aveva bisogno di una carrozzina particolare per potersi muovere contibuendo all’acquisto.