Attacchi del 7 luglio: arrestato un uomo

Londra. La polizia ha arrestato nello Yorkshire occidentale (nord dell’Inghilterra) un uomo di 27 anni in relazione all’inchiesta sugli attentati del 7 luglio scorso a Londra. Lo ha annunciato ieri Scotland Yard.
«Sabato sera, investigatori della sezione antiterrorismo (di Scotland Yard) hanno arrestato un uomo di 27 anni proveniente da Dewsbury, West Yorkshire, sospettato di aver commesso, preparato od organizzato attentati terroristici, in virtù della legge del 2000 sul terrorismo», ha precisato la polizia.
Tre dei quattro autori degli attentati del 7 luglio a Londra - che hanno fatto 52 morti, tra cui l’italiana Benedetta Ciaccia, oltre ai quattro terroristi suicidi - vivevano o avevano vissuto nello Yorkshire occidentale.
«Ringraziamo News of the World per averci fornito questo materiale». In un breve comunicato Scotland Yard ha ringraziato il settimanale britannico News of the World, riferendo che il 27enne è stato arrestato in seguito a un’intervista rilasciata al giornale, che l’ha subito girata agli agenti dell’Cntiterrorismo. Decine di persone sono state arrestate in Gran Bretagna dopo gli attentati del 7 luglio.