Attentati contro Fi e An In manette 5 anarchici

La Polizia di Lucca la scorsa notte ha arrestato due noti anarchici versiliesi che stavano dando fuoco alla sede di Pietrasanta (Lucca) di Forza Italia. L’operazione è stata condotta dagli uomini dell'Ucigos e della Digos di Lucca. I due, Giuliano Marchetti, 51 anni, e Gino Doriano Marcucci, 55 anni erano già noti alle forze dell’ordine. E a Nuoro sono state arrestate tre persone, ritenute responsabili del fallito attentato dinamitardo del 22 marzo scorso ai danni della sede elettorale del candidato di Alleanza nazionale alla Camera, Bruno Murgia. Sono ritenuti i fondatori dell’associazione «a delinquere con finalità di terrorismo ed eversione» denominata «Comitato Liberazione Sardegna» (Cls).