Attentato Tamil: oltre 100 morti

Colombo. È di 103 morti e oltre 150 feriti il bilancio delle vittime provocate da un attentato messo a segno ieri nel nord-ovest dello Sri Lanka. L'attentato è stato compiuto da un kamikaze che si è lanciato a bordo di un camion carico di esplosivo contro una ventina di pullman di militari della Marina, a bordo dei quali c'erano 340 militari cingalesi, che si erano radunati nei pressi della città di Dambulla, circa 150 chilometri a nord-est della capitale Colombo. «Erano tutti uomini disarmati che stavano andando in congedo», ha commentato un portavoce militare, Prasad Samarasinghe, attribuendo la responsabilità della strage ai ribelli Tamil.