In attesa dell’Opec petrolio sotto i 90 dollari

Il petrolio torna nettamente sotto i 90 dollari al barile al mercato di New York (chiusura a 88,85 dollari). Il mercato guarda al vertice dell’Opec in programma la prossima settimana ad Abu Dhabi e non esclude la possibilità che venga deciso un aumento delle quote di produzione. «L’Opec - ha spiegato il ministro del Petrolio del Kuwait, Mohammed al-Olaim - giocherà il suo ruolo responsabilmente se ci sarà necessità di intervenire e di aumentare la produzione dopo aver analizzato il mercato». Al-Olaim ha ricordato che il Cartello, dal primo novembre, ha iniziato a pompare 500 mila barili al giorno in più.