Atti da legare

Esercitazione per l’esame di giornalismo. A margine del processo Berlusconi- Mills, dove il primo sarebbe il corruttore e il secondo il corrotto, il candidato consideri che: 1) David Mills, ex amministratore della società di Fininvest «All Iberian », quando la società chiuse si tenne i 10 miliardi da essa generati e perciò entrò in conflitto con Fininvest; 2) Mills, nel processo All Iberian, fu teste d’accusa contro Berlusconi e le sue dichiarazioni contribuirono a farlo condannare in primo grado; 3) Mills, dopo i soldi presi e la testimonianza contro Berlusconi, secondo l’accusa sarebbe stato ricompensato dal medesimo con 600mila dollari: il presidente del Consiglio è stato rinviato a giudizio per questo; 4) il fisco inglese, diversamente dai magistrati italiani, ha già stabilito che i 600mila dollari non sono un regalo e non sono riconducibili a Fininvest; 5) è stato stabilito che il denaro proveniva invece dal conto di un armatore napoletano e che Mills aveva delega di movimentare questo conto senza consultare l’armatore; 6) l’accusa non ha ancora chiarito quali e quanti soldi, dati da chi e quando, e soprattutto perché, Berlusconi avrebbe dato a questo Mills. Ciò posto, il candidato ha venti secondi per indovinare se anche una sola delle suddette informazioni (una sola) sia presente nel lungo servizio che l’Espresso, ricalcando le carte dell’accusa, ha dedicato ieri al caso.