Attività al piccolo trotto

La chiusura dei mercati anglosassoni ha ridotto al minimo l’attività sulle piazze europee per quanto riguarda i titoli di Stato. Le disponibilità di mezzi liquidi provenienti dalle cedole in scadenza non sono affluite sul mercato, in vista delle prossime emissioni pubbliche: in settimana infatti la Francia offrirà 6 miliardi di titoli di Stato, con cedole tra il 3 ed il 4%; la Germania offrirà mercoledì un bund decennale. Circa l’andamento del mercato il bund ha ceduto 31 tick, a 121,53, mentre i Btp ritoccano i livelli di fine 2005.