Attività ridotta per Bund e Btp

I mercati europei dei titoli di Stato hanno ridotto la propria attività, con gli investitori impegnati ad assorbire le nuove emissioni, annunciate per i prossimi giorni. Il Bund ha mantenuto la quotazione poco sotto quota 118, mentre tra i Btp qualche limatura per le serie «lunghe». Terna ha posto in cantiere una serie di emissioni fino a 2 miliardi, per finanziare gli investimenti del piano industriale. In Europa, Deutsche Telekom ha annunciato una emissione «multi-tranche» per 2 miliardi di dollari, con scadenze a 3-5 e 10 anni.