Attrici cinesi per geishe giapponesi

MEMORIE DI UNA GEISHA
Passioni e gelosie, tremende tempeste e dolci ciliegi in fiore fanno contorno al melodramma laccato e gelido diretto dall’americano Rob Marshall con attrici cinesi.
Come dire tutto fuori posto nel Giappone degli anni Trenta, dove si scontrano le invidiose rivali Sayuri e Hatsumono. Splendide le immagini, inarrestabile la noia.
Peccato che la devota ragazza del titolo non abbia avuto una memoria più corta: forse avremmo risparmiato mezz’ora.