Auditorium La Verdi Barocca intona il Vespro di Monteverdi

Terzo appuntamento oggi (ore 20.30), in Auditorium Cariplo, con la stagione dell’Orchestra Verdi Barocca, dedicato alla festività dell’Immacolata concezione. Con Gianluca Capuano sul podio, l’ensemble orchestrale e vocale di specialisti allestita dal maestro milanese Ruben Jais eseguirà il «Vespro della Beata Vergine» di Claudio Monteverdi. L’opera del compositore cremonese è una delle massime espressioni musicali della cultura cristiana e della nuova sensibilità del mondo barocco. L’imponente lavoro di Monteverdi, allora maestro di cappella del Duca di Mantova e del Monferrato, Vincenzo Gonzaga, fu pubblicato nel 1610 a Venezia. Con questo nuovo libro, il musicista mostrava al pubblico veneziano e internazionale un lato della sua produzione, quello della musica sacra, fino ad allora rimasto in ombra. Il «Vespro », la sua prima raccolta di musica sacra, manifesta infatti una concezione grandiosa e una perfetta padronanza di ogni stile di scrittura (info: 02.83389401/2/3, laverdi.org).