Augello (An): «Multati e ipotecati, è illegale»

«A Roma bastano 1.500 euro di pagamenti arretrati per far scattare l’ipoteca sulla propria casa, così anche a Cagliari, Sassari, Nuoro, Lodi, Varese, Pavia e Brescia. Stanno peggio soltanto a Bologna, Venezia e Padova, dove sono sufficienti 500 euro di ritardati pagamenti per iscrivere l’ipoteca. Nel Lazio si registra inoltre il record assoluto di prepotenza nei confronti dei cittadini: a Frosinone, infatti, l’ipoteca scatta con 300 euro di multe arretrate». Lo sostiene Andrea Augello, vicepresidente del consiglio regionale del Lazio, che ieri ha spiegato perché il provvedimento fa acqua da tutte le parti.