«Auguri Silvio, ti aspettiamo in forma»

Torni a lottare

per il bene dell’Italia
Siamo in Brasile per vacanze e siamo molto preoccupati per la salute di Berlusconi. Tanti auguri, perché guarisca subito e torni a lottare per il bene dell’Italia.

Trent’anni fa pensai

«È l’uomo giusto»
Caro Berlusconi, ci siamo conosciuti trent’anni fa. Ebbi allora la netta impressione di conoscere un uomo eccezionale, corretto, puntuale, concreto e con una mentalità avveniristica. Quando lei è «sceso in campo» in politica, mi sono detto: «È lui l’uomo giusto per l’Italia». E così è stato nonostante i tempi difficili che ha trovato. Le auguro di riprendersi presto e di tornare alla guida del governo.
Antonio Siglardi, e-mail
Fazio fazioso

e la satira offensiva
Ho appena scritto un severo rimprovero a Fabio Fazio(so) comunista miliardario che con quel comico comunista di Paolo Rossi hanno preso in giro una persona in difficoltà, che accusava un malore: il Cavaliere. E poi si lamentano se, cambiato il governo, vengono tagliati fuori. Umberto Eco è ancora in Italia o si è trasferito come minacciava prima delle elezioni di aprile?
Guido Chiusa, e-mail
Senza Cavaliere

rischiamo grosso
Cavaliere, non faccia scherzi. Senza di lei questi governano per cinquant’anni. E non ci conforta l’idea che a prendere il suo posto potrebbe essere Casini. Anzi, a dirla tutta, questo sarebbe un ulteriore elemento di afflizione. Anche per questo la imploriamo: si riguardi!
Claudio Nordi, Milano
La solidarietà

dei non berlusconiani
Ho seguito su Sky il discorso di Berlusconi. E ho partecipato al malore, purtroppo. Contrariamente a quanto ha detto Emilio Fede non credo che non andasse trasmesso. Devo dire che il modo in cui si è accasciato e le parole dette hanno suscitato in me un’ondata di grande e profondo affetto. E ciò mi è stato confermato da tutti anche non berlusconiani.
Gabrio Mapelli Mozzi, e-mail
Le meschinità

di Raitre
Vorrei far presente il comportamento meschino della terza rete che ha mandato sul programma Blob il malore di Silvio Berlusconi con la scritta: «Paura eh?». Complimenti per la civiltà e l’umanità. Bisognerebbe rispondere: «Vi piacerebbe!!!».
Eleonora Garavini, Predappio
Articoli

sgraditi
Ho letto un articolo intitolato «Allah è grande. Berlusconi è caduto davanti ai suoi ascoltatori». E io grido: Dio è molto grande perché lo ha risollevato. Dio è immenso.
Lolita Nocentini, e-mail
Al Qaida esulta

e noi non li cacciamo
Leggo della soddisfazione di Al Qaida per il malore di Berlusconi. Mi chiedo: dobbiamo continuare a far entrare in maniera incontrollata queste persone, considerati anche i recenti avvenimenti di cronaca?
Massimo Coratella, e-mail